Monica Giovine • Life Coach, NLP Coach, Trainer & Mentore | Cromoterapia e Cromopuntura
1326
page,page-id-1326,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive
 
CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone

 

Benessere coi COLORI – Cromoterapia e Cromopuntura

La Cromopuntura, chiamata anche Colorpuntura è una tecnica sviluppata in Germania agli inizi degli anni ’70 dal Dott. Peter Mandel, omeopata, agopuntore, esperto di medicina cinese.
Chiamata anche “Colorpuntura“, è una tecnica non invasiva, attraverso la quale l’operatore posiziona fasci di luce colorata sui punti recettori del corpo, gli stessi dell’agopuntura o dello shiatsu. Tali punti sono dislocati lungo i meridiani energetici principali della medicina tradizionale cinese.
Essi vengono stimolati mediante le vibrazioni emesse dalla luce colorata che sono di diversa frequenza  seconda del raggio dello spettro cromatico utilizzato nel trattamento. Una tecnica apparente semplice dunque, ma che richiede conoscenze approfondite poichè si lavora su piani di energia molto profondi.

.

La Cromopuntura in taluni casi può essere considerata un’agopuntura leggera, poichè non provoca nessun tipo di dolore fisico,al contrario, il trattamento è piacevole e rilassante per il ricevente, e si rileva altrettanto efficace. Per queste regioni la sua pratica è considerata molto adatta ai bambini.
Talvolta la stimolazione viene effettuata anche sui punti dell’ auricolo-terapia collegati davanti all’ orecchio, sui punti della reflessologia plantare collocati sotto la pianta dei piedi, sulle gengive, considerando che secondo la medicina tradizionale cinese ogni dente possiede una propria corrispondenza a livello energetico ed è collegato ad organi, visceri e relativi meridiani chiamata reflessologia dentale.
Inoltre con la Cromopuntura è possibile agire sui chakra per l’equilibratura ed il bilanciamento degli stessi. Attraverso il colore esiste sempre una reazione emozionale e quindi chimica talvolta anche inconscia all’ individuo.

La stimolazione sulla pelle mediante il colore provoca una rezione diretta sul sistema nervoso, linfatico ed energetico. L’azione della luce colorata e della vibrazione emessa porta le informazioni direttamente ai centri nervosi superiori equilibrando il sistema energetico centrale.
La gamma cromatica utilizzata nella cromopuntura classica appartiene ai 7 colori dell’ iride dell’arcobaleno e dei chakra, costituiti dai 3 colori primari: magenta, giallo e ciano e le mescolanze di due di essi ottenendo così i colori secondari caldi o freddi.
I 7 colori sono della cromopuntura sono gli stessi 7 colori dell’iride, dell’arcobaleno e dei chakra: 1 Rosso – 2 Arancione – 3 Giallo – 4 verde – 5 azzurro – 6 blu/indaco – 7 violetto
Il colore è un’emissione luminosa che possiede una diversa lunghezza d’onda a seconda della sua gamma cromatica. Spesso durante i trattamenti di Cromopuntura vengono utilizzati i due colori opposti o complementari, in questo modo vengono equilibrate le energie yang con le energie yin del corpo, armonizzando la circolazione energetica nei suoi percorsi energetici discendenti o ascendenti.
Per la sessione di Cromopuntura viene utilizzata la penna ottica composta da un corpo per la presa manuale, con una luce interna e da 7 punte removibili in cristallo di quarzo trasparente, le quali emettono il colore dalla base e lo irradiano alla punta affinchè il punto di entrata energetica del nostro corpo sul quale è posizionata la penna, ne riceva l’ informazione corretta.
La Cromopuntura agisce sempre sulla causa, favorendo una situazione di equilibrio generale, di miglioramento e di prevenzione.
ll trattamento di Cromo-puntura si effettua su appuntamento.
Ha la durata di circa 45 minuti più ¼ d’ora di relax, totale: 1 ora circa.

E’ possibile effettuare prima un trattamento preliminare di riequilibro dei Chakra con la cromoterapia della durata di ¼ d’ora, prima del trattamento vero e proprio e personalizzato di Cromopuntura.
La Cromoterapia e la Cromopuntura sono trattamenti energetici e naturali. NON si sostituiscono al medico e NON si sostituiscono alle cure mediche ma sono un supporto ad altre cure se ritenute necessarie dal medico, e sono finalizzate al benessere dell’individuo in modo dolce e non invasivo.

PRENOTA ORA

CONTATTA Monica Giovine

 

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone