Monica Giovine • Life Coach, NLP Coach, Trainer & Mentore | Forest Walking – Coaching nel bosco
363
post-template-default,single,single-post,postid-363,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive
 

23 Ago Forest Walking – Coaching nel bosco

Forest Walking

FOREST WALKING

La passeggiata nel bosco – Coaching nel bosco

(in primavera ed estate)

1° step – Consapevolezza (scale)

2° step – Azione (bosco)

3° step – Obbiettivo (luce)

 La passeggiata nel bosco è un’ esperienza particolare ed estremamente efficace e suggestiva nello svolgere la sessione di coaching.

42-16592848_24_36~Forest-Path-PostersE’ un momento nella quale prendi mezza giornata tutta per te da dedicare alla tua vita e a migliorarti. Stacchi la spina dalla solita routine, dai soliti ambienti, dai soliti pensieri, dai problemi quotidiani, dalle cose da fare… e ti fermi per un paio d’ore.

Ti prendi questo momento tutto tuo e ti immergi nella natura. Il bosco di Montevecchia si trova nella valle del Curone a soli km. 35 da Milano, il luogo è facilmente raggiungibile con la tangenziale est, verso Lecco, che poi diventa tangenziale nord.

Arrivi, andiamo nel bosco di Montevecchia oppure nel bosco dell’ Adda, un altro luogo paradisiaco, e qui inizi la tua esperienza.

Tornerai a casa con qualcosa in meno: limiti che ti bloccano, paura dei cambiamenti, stress; e con qualcosa in più: entusiasmo, voglia di cambiare, desiderio di stare bene e di fare stare bene le persone vicino a te, libertà di scelta, motivazione a migliorare.

scriviqui

1° step – Consapevolezza – Le scale nel bosco

 Se c’è una sensazione dentro te attraverso la quale percepisci che non vai avanti nella tua vita nel modo in cui ti piacerebbe e ti farebbe sentire veramente bene. Se ti senti bloccato in alcuni vecchi schemi e comportamenti abituali.

Se senti il desiderio di sentirti “libero” per vivere “facilmente” nella tua vita e non sopravvivere nell’ esistenza. Forse è il momento di dare alla tua vita una svolta.

Ci possono essere state situazioni passate nella tua vita lontana, nell’ infanzia che ancora oggi possono bloccare il naturale andamento della tua esistenza e forse non ne sei completamente consapevole.

Scendiamo le scale nel bosco e ripercorriamo la tua esistenza all’ indietro dividendola in periodi di 7 anni. Senza giudizio, da semplici osservatori fino a quando arriviamo in fondo alle scale nel bosco, nella parte bassa dove avviene la rinascita.

In questo punto del bosco lavoriamo sugli ostacoli che limitano la tua realizzazione. Identifichiamo insieme i blocchi, i timori, il dialogo interno limitante spesso dovuto all’ educazione ricevuta, agli insegnanti, ai genitori, alle amicizie.

Identifichiamo quali situazioni tendono a ripetersi nella tua vita. Mettiamo tutte queste esperienze in un punto del bosco e visualizziamo come le tue paure, i limiti che ti impediscono di andare avanti, i timori, i sensi di colpa, si dissolvono, vengono assorbiti dalla terra e la parte in superficie viene dissolta dal vento.

Quando abbiamo abbandonato tutto ciò che limita la tua vita prendiamo le scale nel bosco e saliamo verso l’altro. Timori e limiti sono stati lasciati dietro di noi ed ora saliamo verso una nuova meta: la tua vita realizzata come la vuoi tu!

Durante il percorso in salita sulle scale stabilirai quali sono le mete desiderate che vorresti raggiungere e cosa può farti sentire veramente bene.

Qualche indizio potremmo già averlo avuto ritornando alla tua infanzia dove possono essere stati riscoperti i tuoi talenti più veri, le tue naturali qualità.

 2° step – Azione – La passeggiata nel bosco

 
Durante la passeggiata nel bosco stabiliamo insieme quali sono i nuovi cambiamenti da porre alla tua vita per sentirti bene.

Guardiamo insieme i settori principali: lavoro, economia, famiglia, affetti, sentimenti, soddisfazione personale, tempo libero, svago ecc… e confrontiamo le aree per comprendere quali settori possono essere stati trascurati a favore di altri.

Quale aree per te hanno maggiore importanza e dove ci sono delle carenze che possono creare una cerca insofferenza, magari non sempre consapevole.

Insieme stabiliamo cosa è giusto fare per te e per migliorare il tuo stato innanzitutto e conseguentemente la tua situazione attuale. Vediamo quali sono le tue aspettative e come attuarle.

 

3° step – Obbiettivo – La Luce: La Mèta

 Arrivati a destinazione tu vivi la tua mèta come se fosse già presente nella tua vita.

Vivi la situazione che vorresti avere attraverso la visualizzazione creativa e l’ induzione immaginativa. La sperimenti attraverso le tue emozioni, la vivi. Ne pregusti i vantaggi.

Questo ti da la spinta giusta per arrivare a realizzare il tuo progetto con efficacia, con la giusta forza, entusiasmo e motivazione.

Durante il primo step abbiamo eliminato gli ostacoli che sono sempre dentro di noi e mai fuori da noi. Durante il secondo step ci siamo avviati verso la metà prefissata cercando di compiere le azioni adeguate.

Il terzo step è rappresentato da: vivere l’obbiettivo, ciò che arricchisce la tua vita ed eventualmente la vita di coloro che ti sono vicini.

 

 

3 Comments
  • Polly
    Posted at 08:08h, 19 Luglio Rispondi

    My brother suggested I might like this blog. He was entirely right.
    This post truly made my day. You cann’t imagine
    just how much time I had spent for this information! Thanks!

  • Monica Giovine
    Posted at 13:18h, 20 Luglio Rispondi

    Thank you very much Polly, I am very pleased about this.
    Meet you soon online
    Monica

  • investing business Meir Ezra
    Posted at 08:46h, 02 Settembre Rispondi

    Based in Rochester, New York, 5LINX might be acknowledged by
    many alternative party organizations because of the good results and ideal
    plan to the network marketing industry. some Saa – S supplying have
    this worry (specifically those which have price based prices designs).
    To realize this, you need to fully grasp firsthand its near connection with
    efficiency.

Post A Comment