Monica Giovine • Life Coach, NLP Coach, Trainer & Mentore | Smettere di fumare grazie a Reiki
77
post-template-default,single,single-post,postid-77,single-format-standard,vcwb,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive
 

14 Lug Smettere di fumare grazie a Reiki

Smettere di Fumare grazie a REIKI

Fumare è una cattiva abitudine estremamente difficile da sradicare, smettere di fumare può non essere facile come si vorrebbe, in quanto il fumo oltre ad essere una dipendenza fisica su una sostanza (nicotina) porta con sé implicazioni per gli strati più profondi del nostro essere.

Dal al punto di vista olistico questa abitudine ha radici profonde nelle nostre memorie cellulari, si tratta di una dipendenza radicata in noi, spesso legata alla nostra storia personale e il passato, e spesso non è sufficiente riconoscere che “fumare fa male” per indurci a smettere di fumare.

Smettere di fumare fa sentire più forte il desiderio di fumare e probabilmente questa abitudine nociva è il risultato diretto di nodi vecchi non sciolti che ci portano a ripetere incessantemente, a volte compulsivamente, gli stessi gesti e lo stesso rituale.

La maggior parte di questi atti erano parte di noi da sempre, non possiamo concepire una vita senza fumare, perché il fumo fa parte di noi.
E così il fumo ci accompagna in ogni momento della nostra vita, i momenti belli sono celebrati con un respiro profondo, così come il cattivo tempo, quando siamo sotto stress, il fumo sembra darci la fiducia che cerchiamo per andare avanti.

Ma questa è solo un’illusione della mente: la mente è riluttante a cambiare, ci fa credere che senza il gesto del fumo durante i momenti belli questi verranno apprezzati di meno, ed i momenti brutti saranno più difficili da affrontare.

Ma perché smettere di fumare è così difficile?

Smettere di fumare è difficile perché la nostra mente si oppone al cambiamento. La mente ha paura di cambiare perché è così abituata ai rituali quotidiani che questi diventano gli stessi punti di riferimento rispetto ai modelli della mente stessa.

Noi non siamo la nostra mente, la mente è condizionata ed anche i comportamenti lo sono in quanto sono il risultato del condizionamento emotivo.
La mente è uno strumento, e identificarsi con essa spesso ci porta a seguire le cattive abitudini in modo meccanico come se fossero dei veri propri programmi, in questo caso dei programmi non utili.

Smettere di fumare significa riprendere il controllo della nostra mente e liberarsi da un’abitudine nociva che può avere radici profonde.
Reiki può aiutare a smettere di fumare
I trattamenti Reiki sono utili ai fumatori utilizzando tecniche specifiche che consentono di ‘ripulire’ le memorie cellulari della persona dal fumo sia sul piano mentale che sul piano fisico.

Quando si fa un trattamento di Reiki, l’operatore è semplicemente un canale attraverso il quale il flusso di energia universale viene trasmesso, questo è il concetto fondamentale di Reiki.

Non è il praticante Reiki ad avere il merito della guarigione, ma è l’ energia stessa. E’ utile ricordarlo sempre.
Quindi, se si smette di fumare con il Reiki è sempre grazie all’Energia Universale, al ritorno alla connessione con l’energia della fonte dell’Universo che va sempre dove c’è vita e crescita, dove c’è luce, e che in questo caso agisce per eliminare dal tuo corpo e dalla tua vita di questa abitudine non utile!

Trattamento per smettere di fumare consigliato:

  • Prima settimana: 4 trattamenti di 1 ora (corpo & trattamento mentale)
  • Seconda settimana: 4 trattamenti di mezz’ora (corpo & trattamento mentale)
  • Terza settimana: 2 trattamenti di mezza ora (corpo & trattamento mentale)
  • Quarta settimana: 2 trattamenti mezz’ora (corpo & trattamento mentale)
  • Quinta settimana: 1 trattamento 1 ora
  • Sesta settimana: 1 trattamento 1 ora

Il soggetto trattato non deve sforzarsi a smettere di fumare, sarà l’abitudine dannosa del fumo ad abbandonarlo, spesso accade che dopo il primo trattamento la persona perda il desiderio di fumare per un paio di giorni e poi riprendere di fumare il dopo giorni.

Quindi è importante eseguire trattamenti frequenti nelle prime settimane di sradicare completamente l’abitudine al fumo.

7 Comments
  • admin
    Posted at 11:49h, 15 Luglio Rispondi

    Lorem ipsum dolor sit amet

    • admin
      Posted at 11:49h, 15 Luglio Rispondi

      Etiam dictum egestas rutrum. Aenean a metus sit amet massa

  • admin
    Posted at 11:49h, 15 Luglio Rispondi

    Sit amet ipsum

  • www.Itrecensioni.top
    Posted at 00:53h, 23 Febbraio Rispondi

    Prendo subito il tuo feed RSS come me
    Impossibile trovare il tuo collegamento ipertestuale o il servizio di newsletter.
    Ne hai? Gentilmente fammi capire in modo che io possa iscrivermi.

    Grazie.

    • admin
      Posted at 02:05h, 23 Febbraio Rispondi

      Gentile amico/a il sito è appena migrato di server e i tecnici ci stanno lavorando da 2 settimane, ci vuole del tempo e tutto viene sistemato. I siti vanno curati in continuazione purtroppo in quanto con gli aggiornamenti fatti dai gestori della piattaforma spesso cambiano collegamenti e programmi. Questo sito è tornato online oggi dopo 10 giorni di lavorazione relativa alla migrazione. Sarà tutto a posto appena sarà possibile, ci stanno lavorando i tecnici informatici ed i programmatori de sito. Questo vale sia per questo sito che per la startup di prodotti multimediali.

      Qui trovi l’audio “smettere di fumare”

      http://www.olismultimedia.com/shop/smettere-di-fumare/

      L’audio in omaggio lo puoi scaricare da qui:

      http://www.olismultimedia.com

      Un saluto

  • tewkesbury carpet cleaning
    Posted at 13:31h, 26 Settembre Rispondi

    If ѕome one neeԁs expert vieᴡ on the topic of blogging and
    site-building tһen i advise him/hеr to pay ɑ quick visit thіs webpage, Keep up the pleasant job.

  • Ezra Bushaw
    Posted at 01:53h, 30 Settembre Rispondi

    Thanks for some other wonerful article. Where else could
    anybody get that kind of information in such a perfect means of writing?
    I’ve a presentation subsequent week, and I am at the search for such info.

Post A Comment